La terapia ormonale sostitutiva e il ruolo del progesterone e dei progestinici

ABSTRACT {ITA} La terapia ormonale sostitutiva ha conosciuto un progressivo miglioramento negli anni, oggi infatti è possibile utilizzare diverse molecole e diverse tipologie di trattamento in base alle caratteristiche della paziente, in modo da rendere la TOS “personalizzabile”. Le più recenti terapie comprendono i SERMs, il Tibolone, il DHEA, e l’associazione Estrogeni coniugati/Basedoxifene classificata come […]

Vai all'articolo

Eparina e gravidanza: sempre, mai, quando?

ABSTRACT {ITA} È un elemento di grande interesse il ruolo e l’uso dell’eparina a basso peso molecolare (EBPM) nel corso della gravidanza. Al fine di sapersi meglio orientare dovremo valutare i rischi di tromboembolismo in corso di gravidanza per poi passare a ad analizzare le evidenze disponibili sull’efficacia e sicurezza delle EBPM per la prevenzione […]

Vai all'articolo

Nuove strategie contraccettive: il dolore pelvico e il contraccettivo in regime esteso

ABSTRACT {ITA} Il dolore pelvico può insorgere per varie cause ma quello innescato dalla mestruazione, la dismenorrea, è quello che più frequentemente è causa di periodico e reiterato stato di malessere nella donna. Nella pratica comune si usa il contraccettivo ormonale per arginare, mitigare o eliminare il dolore della dismenorrea ma con le nuove formulazioni […]

Vai all'articolo

La preservazione della fertilità nella paziente oncologica

ABSTRACT {ITA} La preservazione della fertilità prima di un trattamento oncologico è cruciale per l’effetto gonadotossico di molte terapie. Il problema che spesso si pone è, però, la necessità di non poter posticipare le cure. La tecnica maggiormente utilizzata è il congelamento di ovociti. Normalmente la stimolazione ovarica inizia all’inizio della fase follicolare e questo […]

Vai all'articolo

Il trattamento del dolore pelvico cronico

{ITA} Il dolore pelvico cronico (CPP) è un dolore ricorrente o costante all’addome inferiore che dura da almeno 6 mesi. Possibili cause vanno dalla sindrome del colon irritabile (50-80% dei casi), a disturbi urologici (tra cui cistite interstiziale, 5-10% dei casi), all’endometriosi e aderenze pelviche (circa 5% dei casi). In circa la metà dei casi […]

Vai all'articolo

La logica per la scelta dell’inositolo nei casi di ovaio policistico (PCOS)

{ITA} Gli studi degli ultimi dieci anni hanno evidenziato come indipendentemente dall’essere magri o sovrappeso/obese molte pazienti con PCOS abbiano una alterata insulino sensibilità (o una aumentata insulino resistenza). Questo fatto aumenta in queste pazienti il rischio di sviluppare un diabete tipo 2 col passare degli anni. Per questo si è iniziato ad usare non […]

Vai all'articolo

Raccolta minireviews 2016

È ora disponibile la raccolta delle minireviews del 2016 2016

Vai all'articolo

Il rischio cardiovascolare

ABSTRACT {ITA} La malattia cardiovascolare rappresenta in Europa la principale patologia e la prima causa di morte nella donna in postmenopausa ed è caratterizzata, nei due generi, da diversa eziopatogenesi, sintomatologia, risposta alle terapie e prognosi, con diverso peso dei fattori classici di rischio cardiovascolare. Alla transizione della menopausa o perimenopausa, sono associati profondi cambiamenti […]

Vai all'articolo

Terapia integrativa e farmacologica dell’amenorrea ipotalamica da stress

ABSTRACT {ITA} L’amenorrea ipotalamica rappresenta una difficile situazione di fisiopatologia dato che . sostenuta da un meccanismo di difesa e non da una patologia. Il blocco della funzione riproduttiva . sostenuto da una azione di freno biologico che serve per tutelare la donna ed impedire che l’eventuale insorgenza di una gravidanza danneggi le funzioni biologiche data la […]

Vai all'articolo

Si può prevedere l’età di insorgenza della menopausa?

ABSTRACT {ITA} L’età alla menopausa, come tutte le variabili biologiche, è distribuita in modo normale, con una mediana che si stabilisce intorno ai 51 anni. Il fattore che più ne condiziona l’insorgenza è la riserva ovarica, che risulta condizionata da diversi fattori sia di tipo genetico che acquisito. L’utilizzo di markers di riserva ovarica sia […]

Vai all'articolo