2020: siamo prossimi a grandi iniziative di AIGE!

In genere gli editoriali del Bollettino mettono in luce “hot topics” di clinica e terapia o di approfondimento scientifico ma questa volta parleremo di altro. Questo “altro” non è da meno in importanza! di fatto questo 2019 che si sta concludendo è stato un anno di grande attività e soddisfazioni per AIGE.
Gli eventi di questo 2019 che ci hanno fatto brillare gli occhi sono stati in primis il Congresso Nazionale dello scorso Marzo, tenuto a Roma, dove abbiamo scollegato l’incontro bi-annuale AIGE da quello di ISGE. E naturalmente la scelta di una città diversa: non Firenze ma Roma caput mundi, come recita un ben noto adagio, e noi ci siamo avvalsi della forza dei detti popolari per organizzare proprio lì il nostro evento più importante!
Adesso che l’anno è prossimo alla sua conclusione, si cerca sempre di fare delle considerazioni su cosa e come sia stato per la nostra Società. AIGE è stata presente in molti eventi, sia nazionali che internazionali, non ultimo quello organizzato dalla FLEG (Federazione Latina delle società di Ginecologia Endocrinologica) tenutosi in Colombia a Novembre scorso. I membri del Consiglio Direttivo sono stati relatori invitati a vario titolo a praticamente quasi tutti gli eventi scientifici Ginecologici nazionali e a moltissimi internazionali.
In qualità di membri dei Comitati Direttivi di Società Internazionali come FIGO, ISGE, ESG, IMS, EMAS giusto per menzionarne alcune ci sono alcuni dei membri dell’AIGE. Un elemento di grande distinzioni per certo ma più che altro di conferma che la qualità del lavoro premia con dei riconoscimenti che vanno assai spesso oltre i confini fisici delle Alpi … nemo profeta in patria.

Ed il 2020, ormai alle porte, cosa ha nel suo cesto delle sorprese?
Grandi eventi e grande sforzo per la formazione! AIGE è ormai decisa a determinarsi come la Società Italiana che vuole investire nella progressione formativa del ginecologo. La formazione è, secondo AIGE, il pilastro chiave non solo culturale ma anche professionale non tanto del ginecologo ormai “cresciuto”, magari con 20 o più anni di esperienza, ma principalmente dei neo-specialisti e dei medici in formazione ginecologica. Imparare da giovani è assolutamente meglio e più facile! e in questo AIGE crede molto.
Proprio per questo il 2020 ci vedrà in prima linea con 3 Corsi in italiano durante il mondiale ISGE di Marzo prossimo che compongono il Corso Superiore di Ginecologia Endocrinologica. Come potrete vedere sono Corsi estremamente evoluti e con temi di grande attualità.

Nel corso del mondiale della ISGE saranno presentate le attività rilevanti di AIGE che già qui vi anticipo: il prossimo corso AIGE di Firenze, sul tema di Ruolo degli androgeni nella biologia femminile, che si terra 11-12 Dicembre 2020. E poi ci sarà l’annuncio del prossimo Congresso Nazionale AIGE! quello del 2021! abbiamo già fatto il programma! molto attrattivo per clinica, formazione e innovazione! sarà ancora a Roma. Troverete il programma e molte informazioni al boot AIGE che troverete al Congresso ISGE di marzo prossimo.

Per rimanere in tema di scienza, vi segnalo che è appena uscito del 3° volume dei Quaderni di Ginecologia Endocrinologica dal titolo LA CONTRACCEZIONE ORMONALE: DALL’INQUADRAMENTO CLINICO ALLA PRESCRIZIONE che raccoglie le letture del corso AIGE di Firenze del 2018. Chi fosse interessato può richiederlo scrivendoci, come anche i volumi precedenti.

Ma le sorprese di AIGE non sono finite! a breve da queste pagine e ancor più attraverso le pagine del Bollettino e del sito ufficiale AIGE vi aggiorneremo su un progetto AIGE a diffusione Nazionale … una iniziativa assolutamente inedita che riteniamo sia di grande innovazione culturale per il nostro settore della Ginecologia Endocrinologica.

Approfitto di queste righe per augurarvi le più belle cose per il nuovo anno da parte mia e da parte di tutto il Consiglio Direttivo AIGE e dello staff che con noi collabora!

Alessandro D Genazzani

In questi mesi si parla di..

Il test da carico di glucosio «prevede» chi diventerà diabetico
Disturbi mentali post partum: rischio di ricorrenza elevato dopo un primo episodio
Menopausa: l’esposizione agli estrogeni riduce il declino cognitivo
Ingrassare in menopausa è rischioso, cosa fare per non mettere su chili
Non fare colazione e cenare tardi, doppio errore che fa male al cuore
Non fare colazione e cenare tardi, doppio errore che fa male al cuore
Diabete tipo 2: occhio agli alimenti ultra-elaborati
Non fare colazione e cenare tardi, doppio errore che fa male al cuore
Diabete tipo 2: occhio agli alimenti ultra-elaborati
Sclerosi multipla, meno recidive post-partum durante l’allattamento
Asma in gravidanza e complicanze per madri e bambini
Donne in post menopausa: con poco sonno, le ossa “invecchiano” più rapidamente
Qualità della vita degli adolescenti obesi e chirurgia bariatrica
Sesso: i 10 effetti collaterali dell’astinenza
Il cervello fa ‘le pulizie’ durante il sonno
Depressione: i sintomi aumentano negli ultimi mesi di vita

La diagnostica del tumore dell’ ovaio

ABSTRACT
{ITA} L’ecografia è la metodica primaria e la più importante nella diagnostica per immagini del tumore dell’ovaio. In mani esperte, l’ecografia ha un ruolo inestimabile nella diagnosi primaria e nella valutazione della estensione nella cavità addomino-pelvica del tumore dell’ovaio, nella valutazione della risposta al trattamento e nel follow-up. Considerando che oltre alla sua accurattezza, l’ecografia è un metodo non invasivo, riproducibile, dinamico, poco costoso e facilmente reperibile, è il momento di riconsiderare il suo ruolo nella ginecologia oncologica e formare dei futuri esperti in ecografía ginecologica.

{ENG} Ultrasound is the primary and most important imaging modality for ovarian cancer detec-tion. If performed by an experienced sonographer, ultrasound has an invaluable role in the primary diagnosis of ovarian cancer, in the assessment of tumor extent in the pelvis and abdominal cavity, in the evaluation of the treatment response, and in follow-up. Tak-ing into consideration that besides its accuracy, the ultrasound is a commonly available, non-invasive, and inexpensive imaging method that can be carried out without any risk or discomfort to the patient; it is time to reconsider its role in gynecologic oncology and to al-locate resources for a specialized education of future experts in ultrasound imaging in gynecology

Abstracts selezionati

  • Alessandro D. Genazzani, Alessia Prati, Tommaso Simoncini, Antonella Napolitano

    Modulatory role of D-chiro-inositol and alpha lipoic acid combination on hormonal and metabolic parameters of overweight/obese PCOS patients
    European Gynecology and Obstetrics. 2019; 1(1):29-33
    Download

  • Diana Jędrzejuk, Andrzej Milewicz, Ewa Bar-Andziak, Tomasz Miazgowski
    What is the relationship between visceral adiposity index (VAI) and total and free sex hormones in aging polish women?European Gynecology and Obstetrics. 2019; 1(1):48-50
    Download

  • Szeliga, A., Podfigurna, A., Bala, G. , Meczekalski B.
    Kisspeptin and neurokinin B analogs use in gynecological endocrinology: where do we stand?
    J Endocrinol Invest (2019) doi:10.1007/s40618-019-01160-0

  • Antonino Di Pino and Ralph A. DeFronzo
    Insulin Resistance and Atherosclerosis: Implications for Insulin-Sensitizing Agents
    Endocrine Reviews 40: 1447 – 1467, 2019

  • Karolien Van De Maele, Jean De Schepper, Jesse Vanbesien, Monique Van Helvoirt, Ann De Guchtenaere, Inge Gies
    Is vitamin D deficiency in obese youth a risk factor for less weight loss during a weight loss program?
    Endocrine Connections (2019) 8, 1468–1473
    Download

  • Sunyoung Kang , Min Hyoung Kim , Moon Young Kim , Joon-Seok Hong , Soo Heon Kwak, Sung Hee Choi, Soo Lim, Kyong Soo Park, Hak C. Jang
    Progression to Gestational Diabetes Mellitus in Pregnant Women with One Abnormal Value in Repeated Oral Glucose Tolerance Tests
    Diabetes Metab J 2019;43:607-614
    Download