Il rischio cardiovascolare

ABSTRACT {ITA} La malattia cardiovascolare rappresenta in Europa la principale patologia e la prima causa di morte nella donna in postmenopausa ed è caratterizzata, nei due generi, da diversa eziopatogenesi, sintomatologia, risposta alle terapie e prognosi, con diverso peso dei fattori classici di rischio cardiovascolare. Alla transizione della menopausa o perimenopausa, sono associati profondi cambiamenti […]

Il rischio cardiovascolare dalla pre alla post menopausa

{ITA} La patologia cardiovascolare interessa quasi la metà delle donne dopo l’insorgenza della menopausa quando si perde l’effetto protettivo svolto dagli ormoni sessuali femminili. Molti dei fattori di rischio cardiovascolari sono modificabili attraverso aggiustamenti dello stile di vita e con eventuali cure mediche appropriate. È evidente quindi come si renda necessaria nella donna, nel periodo […]

Pavimento pelvico, menopausa e invecchiamento

{ITA} Il pavimento pelvico femminile costituisce una complessa unità funzionale il cui ruolo va oltre il solo supporto degli organi pelvici. Le disfunzioni del pavimento pelvico coinvolgono funzioni come la minzione, la defecazione, la sfera sessuale, con importante impatto sulla qualità di vita della donna. Il pavimento pelvico va incontro ad una serie di cambiamenti […]

Ipertensione e Terapia Ormonale sostitutiva

{ITA} L’ipertensione è un importante fattore di rischio, modificabile, per lo sviluppo di patologia cardiovascolare. I livelli pressori tendono ad aumentare con l’età, e nelle donne in particolar modo dalla perimenopausa, facendo supporre che la carenza di estrogeni possa essere responsabile di tale cambiamento, anche se non tutti gli studi sono concordi in tal senso. […]

Quale terapia per le donne in peri/post menopausa sintomatiche dopo tumore al seno

Grazie ai progressi in campo diagnostico e terapeutico, molte donne trattate per un cancro della mammella guariscono o hanno un lungo periodo libero da malattia dopo l’intervento. Questa consapevolezza ha aumentato l’attenzione verso la qualità di vita e la preservazione della salute dai danni della carenza ormonale, particolarmente per le pazienti colpite dal cancro in […]

L’uso del DHEA in menopausa

Il deidroepiandrosterone (DHEA) viene tipicamente prodotto dalla ghiandola surrenale con modalità secretorie che variano nel corso della vita dell’uomo: con l’età adulta si raggiungono i massimi livelli ematici di DHEA e del suo analogo solfato (DHEAS), dopodiché (circa attorno ai 35 anni) inizia un lento declino delle quantità secrete, che porterà all’età di 70-80 anni […]

Menopausa precoce: terapia e follow up

L’età media di inizio della menopausa in Italia è intorno ai 50 ± 5 anni. Si parla di menopausa precoce quando la cessazione dell’attività ovarica avviene prima dei 40 anni in modo spontaneo o per causa iatrogena per intervento chirurgico di ovariectomia bilaterale o per soppressione ovarica farmacologica o radioterapica…

MENOPAUSA e HRT: il razionale di scegliere la via transdermica o quella orale

Gli estrogeni, prodotti fisiologicamente nel corso della vita fertile, agendo a vari livelli, regolano una varietà di fattori sistemici e circolatori ed esercitano un’evidente attività di protezione nei confronti dell’apparato cardiovascolare e osseo…