Parere dell’esperto: caratteristiche ed effetti sul tessuto mammario del contraccettivo contenente nomegestrolo acetato ed estradiolo

{ITA} Il rischio di cancro mammario legato all’uso dei contraccettivi ormonali sembra essere ridotto con i contraccettivi attualmente disponibili, rispetto ai precedenti. Questo è dovuto alla riduzione dei dosaggi, in particolare dell’ estrogeno, e alla migliore neutralità endocrino-metabolica dei nuovi progestinici. Il contraccettivo ormonale a base di estradiolo e nomegestrolo acetato ha, almeno in base […]

Ipertensione e Terapia Ormonale sostitutiva

{ITA} L’ipertensione è un importante fattore di rischio, modificabile, per lo sviluppo di patologia cardiovascolare. I livelli pressori tendono ad aumentare con l’età, e nelle donne in particolar modo dalla perimenopausa, facendo supporre che la carenza di estrogeni possa essere responsabile di tale cambiamento, anche se non tutti gli studi sono concordi in tal senso. […]