Affrontare le situazioni difficili che si presentano nei nostri studi

Il tempo è inesorabile e vola in modo incredibile! Vola più che altro per coloro che hanno sempre molto da fare. Questa è la sensazione che ho in questi giorni ed è tutta dovuta al bel tempo! Eh si, sento che l’estate sta arrivando e molte cose devono essere concluse o ben orchestrate per il prossimo autunno. E tra queste ce ne è una di cose che sono praticamente pronte e completate: il 6° Corso AIGE di Firenze che si terrà a Novembre prossimo.

È il nostro Corso residenziale, un piccolo grande fiore all’occhiello della nostra Società. Assieme al Consiglio Direttivo è stato preparato il programma che quest’anno è dedicato alla perimenopausa e menopausa. Abbiamo voluto pensare in modo critico ma costruttivo l’approccio al Corso. Ci sarà sempre lo schema classico, che molti di voi conoscono da tempo, ed i temi sono pensati per dare al ginecologo gli strumenti di indagine clinico-anamnestica poter veramente affrontare nella prevenzione e poi col trattamento le nostre pazienti.
Il programma preliminare è già on-line; il titolo è stato scelto per dare un chiaro segnale di cosa offre il Corso: Premenopausa e menopausa: capire per risolvere. Capire le situazioni cliniche per poi affrontarle e risolverle con e per la paziente. Ci dobbiamo ricordare sempre che la nostra professione è in costante crescita ed evoluzione.

Un Corso come si deve per affrontare le molte situazioni difficili che si presentano nei nostri studi

Nulla di ciò che mi è stato insegnato durante la scuola di specializzazione che ho fatto io ormai 26 anni fa è rimasto immutato, tutto è evoluto, anche le cose più semplici e banali. Questi corsi servono a garantire l’upgrade di noi professionisti, di noi medici delle donne, consentono di metterci al pari coll’evolvere della medicina, della nostra specialità. Tratteremo della fertilità in tarda età, del cervello, del metabolismo scheletrico, della sessualità, del rischio oncologico, delle strategie terapeutiche a cavallo tra integrare e sostituire con ormoni, della terapia sostitutiva per le donne “complicate” …insomma un Corso come si deve per affrontare le molte situazioni difficili che si presentano nei nostri studi.

Il Corso è accreditato per ben 17.5 crediti ECM! un corso quindi che offre una preparazione come pochi altri, e come sempre sarà una occasione per incontrare gli esperti di questo settore della nostra cultura medica.
Prof. Alessandro D Genazzani