Formazione e cultura

Poche settimane fa si è tenuto a Firenze il Corso AIGE (Ass Italiana di Ginecologia Endocrinologica). L’appuntamento annuale di formazione della nostra disciplina. Un vero Corso “full-immersion” come alcuni di voi avranno sperimentato partecipandovi ed il cui programma e dispense è scaricabile on-line. I corsi AIGE li abbiamo pensati e voluti diversi dallo standard, per quello che poteva essere possibile, dai tanti Corsi che sono usualmente fatti. In effetti lo stile con cui li costruiamo è molto simile a quelli americani, tipo quelli della Endocrine Society. Non ci permettiamo di paragonarci a questa ben nota Società di Endocrinologi ma molti dei ginecologi che sono nel Direttivo della AIGE sono membri della Endocrine Society, anche il sottoscritto, e i momenti di formazione organizzati dalla Endocrine Society a cui ho avuto il piacere di partecipare sono sempre stati intensi e di sostanza, ed a quelli ci siamo inspirati.

L’editoriale di oggi è solo di riflessione, volutamente soft. Anche per quest’anno il Comitato Editoriale del Bollettino ha cercato di portare alla attenzione dei nostri lettori gli argomenti ed i temi su cui forse ancora c’è da tanto da imparare e su cui ancora c’è da formarsi. Il nostro intento è di perseverare nel proporre temi e aggiornamento di Ginecologia Endocrinologica che siano utili al pari dei temi trattati nei nostri Corsi. Siamo “diabolici” potreste dire … ebbene forse lo siamo davvero dato che stiamo già preparando il prossimo Corso AIGE, quello di Novembre 2014, come pure i Corsi AIGE integrati nel Congresso ISGE di Marzo 2014, sempre a Firenze, per non omettere che siamo anche coinvolti nel Corso della ISGRE di Gennaio prossimo! insomma ci diamo da fare per proporre una formazione di livello e che porti sia aggiornamento sia evoluzione oltre che cultura allo specialista.

Continua a leggere

Abstracts selezionati

  • Y H M Krul-Poel, C Snackey, Y Louwers, P Lips, C B Lambalk, J S E Laven, S Simsek

    The role of vitamin D in metabolic disturbances in polycystic ovary syndrome: a systematic review
    Eur J Endocrinol 169 (6) 853-865, 2013

  • Nikos Vlahos, Athanasios Vlachos, Olga Triantafyllidou, Nikolaos Vitoratos, George Creatsas
    Continuous versus cyclic use of oral contraceptives after surgery for symptomatic endometriosis: a prospective cohort study
    Fertil Steril 2013;100:1337–42

  • Micah J. Hill, Brian W. Whitcomb, Terrence D. Lewis, Mae Wu, Nancy Terry, Alan H. DeCherney, Eric D. Levens, Anthony M. Propst
    Progesterone luteal support after ovulation induction and intrauterine insemination: a systematic review and meta-analysis
    Fertil Steril 2013;100:1373–80

  • Ana Julissa Serrano, Leire Begona, Eduardo Anitua, Raquel Cobos, Gorka Orive
    Systematic review and meta-analysis of the efficacy and safety of alendronate and zoledronate for the treatment of postmenopausal osteoporosis
    Gynecol Endocrinol, 2013; 29(12): 1005–1014

  • Costantino Di Carlo, Virginia Gargano, Stefania Sparice, Giovanni A. Tommaselli, Giuseppe Bifulco, Carmine Nappi
    Effects of an oral contraceptive containing estradiol valerate and dienogest on circulating androgen levels and acne in young patients with PCOS: an observational preliminary study
    Gynecol Endocrinol, 2013; 29(12): 1048–1050

  • Sanaz Ghazal, Lubna Pal
    Perspective on hormone therapy 10 years after the WHI
    Maturitas 76 (2013) 208–212

  • Gabriela J. Prutsky, Juan Pablo Domecq, Vishnu Sundaresh, Tarig Elraiyah, Mohammed Nabhan, Larry J. Prokop, Adrian Vella, Victor M. Montori, Mohammad Hassan Murad
    Screening for Gestational Diabetes: A Systematic Review and Meta-Analysis
    J Clin Endocrinol Metab 98: 4311– 4318, 2013

  • Andrea Dunaif, Bart C. J. M. Fauser
    Renaming PCOS—A Two-State Solution
    J Clin Endocrinol Metab 98: 4325– 4328, 2013

Diagnosi ed orientamento clinico-pratico della patologia nodulare tiroidea nella donna in gravidanza

{ITA} Il riscontro di noduli tiroidei è un evento spesso occasionale che si può verificare nel corso dell’esame obiettivo o durante procedure diagnostiche eseguite per vari motivi. Tra le cause di malattia nodulare tiroidea la carenza iodica riveste un ruolo predominante. Nei paesi con sufficiente apporto iodico, come ad esempio gli Stati Uniti, la prevalenza di noduli tiroidei è pari a circa il 4-7% nella popolazione adulta; tale proporzione aumenta al 25-33% nei paesi con carenza nutrizionale di iodio, come ad esempio l’Italia. La prevalenza dei noduli tiroidei aumenta con l’aumentare dell’età e con il numero di gravidanze. Uno o più noduli tiroidei sono riscontrabili eco graficamente nel 10% nelle donne nullipare di età compresa tra i 36 ei 50 anni; questa percentuale sale al 25% nelle donne che hanno avuto più gravidanze. In questa rassegna verranno discusse la fisiologia tiroidea dell’unità maternofetale e la gestione clinica della patologia tiroidea nodulare in gravidanza.

{ENG} Thyroid nodules are frequently discovered during physical examination or during imaging procedures. Iodine deficiency is known to be an important cause of nodular thyroid disease. In countries with sufficient iodine intake, like the USA, the prevalence of thyroid nodules is about 4-7% in the adult population. This prevalence increases to 25-33 % in countries with nutritional iodine deficiency, like Italy. The incidence of thyroid nodules increases with increasing age and with the number of pregnancies. The ultrasound evidence of thyroid nodules is about 10% in nulliparous women aged between 36 and 50 years and this percentage rises at 25% in women who have had multiple pregnancies. This article will discuss the thyroid physiology of the fetal maternal unit and the clinical management of nodular thyroid disease in pregnancy.

Letteratura scientifica selezionata

  • Y H M Krul-Poel, C Snackey, Y Louwers, P Lips, C B Lambalk, J S E Laven, S Simsek

    The role of vitamin D in metabolic disturbances in polycystic ovary syndrome: a systematic review
    Eur J Endocrinol 169 (6) 853-865, 2013

  • Nikos Vlahos, Athanasios Vlachos, Olga Triantafyllidou, Nikolaos Vitoratos, George Creatsas
    Continuous versus cyclic use of oral contraceptives after surgery for symptomatic endometriosis: a prospective cohort study
    Fertil Steril 2013;100:1337–42

  • Micah J. Hill, Brian W. Whitcomb, Terrence D. Lewis, Mae Wu, Nancy Terry, Alan H. DeCherney, Eric D. Levens, Anthony M. Propst
    Progesterone luteal support after ovulation induction and intrauterine insemination: a systematic review and meta-analysis
    Fertil Steril 2013;100:1373–80

  • Ana Julissa Serrano, Leire Begona, Eduardo Anitua, Raquel Cobos, Gorka Orive
    Systematic review and meta-analysis of the efficacy and safety of alendronate and zoledronate for the treatment of postmenopausal osteoporosis
    Gynecol Endocrinol, 2013; 29(12): 1005–1014

  • Costantino Di Carlo, Virginia Gargano, Stefania Sparice, Giovanni A. Tommaselli, Giuseppe Bifulco, Carmine Nappi
    Effects of an oral contraceptive containing estradiol valerate and dienogest on circulating androgen levels and acne in young patients with PCOS: an observational preliminary study
    Gynecol Endocrinol, 2013; 29(12): 1048–1050

  • Sanaz Ghazal, Lubna Pal
    Perspective on hormone therapy 10 years after the WHI
    Maturitas 76 (2013) 208–212

  • Gabriela J. Prutsky, Juan Pablo Domecq, Vishnu Sundaresh, Tarig Elraiyah, Mohammed Nabhan, Larry J. Prokop, Adrian Vella, Victor M. Montori, Mohammad Hassan Murad
    Screening for Gestational Diabetes: A Systematic Review and Meta-Analysis
    J Clin Endocrinol Metab 98: 4311– 4318, 2013

  • Andrea Dunaif, Bart C. J. M. Fauser
    Renaming PCOS—A Two-State Solution
    J Clin Endocrinol Metab 98: 4325– 4328, 2013